Home

Faccio programmi su misura per amatori.

Vuoi migliorare le tue prestazioni?   Clicca qui

Risultati e Prossime gare

Login



Sondaggi

Chi è il tuo preferito?
 

Visite dal 23/11/2009

Tommaso Ticali, l'allenatore dei top runner
Anna Incerti al via del 5 trofeo citta’ di Telese Terme! PDF Stampa E-mail
Scritto da comunicato stampa organizzatori   
Domenica 22 Maggio 2011 13:37

Anna Incerti al via !

Si aprono dunque con una sorpresa le iscrizioni all’evento podistico tanto atteso ed amato dagli atleti italiani e stranieri , Anna Incerti sarà al via del Trofeo Città di Telese Terme.La siciliana,tesserata per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre,numero uno della maratona italiana,sarà al via della gara domenica 3 luglio 2011.Anna Incerti è nata a Palermo il 19/01/1980, lo scorso 30 gennaio ha corso la maratona di Osaka, in Giappone registrando il suo primato personale sui 42,195km di 2h27’33’’ e dopo un mese esatto,alla Roma Ostia, ha stabilito il suo nuovo record personale sui 21,097km in 1h09'06''.

Leggi tutto...
 
La morte di Samuel Wanjiru PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Stretti   
Martedì 17 Maggio 2011 13:55

La morte di Samuel Wanjiru

Un fulmine a ciel sereno sconvolge nella mattinata il mondo dell'atletica mondiale

 

Quando vinse lo scorso Ottobre l'ultima edizione della maratona di Chicago,tutti ce lo ricordiamo contento per essere finalmente tornato e pronto per nuove battaglie.Un atleta che aveva già dato il meglio di se due anni prima nella maratona olimpica di Pechino dove aveva stravinto il titolo con una gara corsa praticamente tutta in testa da assoluto protagonista regalando al Kenya il primo titolo olimpico della specialità.Quest'inverno,quello spiacevole episodio con la moglie lo aveva demoralizzato e anche il piccolo infortunio che lo aveva costretto a rinunciare alla maratona di Londra a poche settimane sembravano adesso però problematiche superate e le ultime notizie ci parlavano di un Wanjiru in forte recupero e in costante allenamento sotto la guida del coach Claudio Berardelli e di tutto lo staff del Dr.Rosa che da anni lo seguivano in tutto avendolo fatto diventare parte della loro "famiglia".La dinamica della tragedia è ancora al vaglio delle autorità competenti con voci discordanti che parlerebbero anche di suicidio:ciò che è sicuro è la furibonda discussione con la moglie che lo aveva trovato in casa con un'altra donna,da qui la fuga improvvisa di Samuel attraverso il balcone...quel balcone che in qualsiasi modo gli è poi risultato fatale.Ultimi mesi difficili per Samuel e la moglie con ripetuti screzi ma la situazione sembrava come detto in deciso miglioramento e ogni forma di depressione andrebbe esclusa a priori.Costernazione e sgomento in tutto il mondo-maratona internazionale:Haile Gebresilassie,attraverso il suo account di Twitter si definisce completamente scioccato e allibito per la notizia ricevuta e si chiede se la famiglia dell'atletica avrebbe in qualche modo potuto aiutarlo ed evitare questa fine.Kenenisa Bekele parla di "una grande persona e un grande atleta:non vedevo l'ora di potermi confrontare con lui sulla distanza di maratona o comunque sulla corsa su strada".

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Maggio 2011 18:10
Leggi tutto...
 
GREAT MANCHESTER RUN OTTIMO QUINTO POSTO PER ANNA INCERTI PDF Stampa E-mail
Scritto da ALBERTO STRETTI   
Domenica 15 Maggio 2011 17:48

GREAT MANCHESTER RUN OTTIMO QUINTO POSTO PER ANNA INCERTI 

vittorie di Gebresilassie e Cliterhoe

In un contesto internazionale di assoluto prestigio ottimo quinto posto per Anna Incerti

Succede raramente di vedere in Italia una simile folla di partecipanti per una gara di 10km ma all'estero non è un novita e la Great Manchester Run ne è l'esempio con decine di migliaia di podisti che hanno invaso la città ancora di prima mattina.Una giornata intensa di atletica ad alto livello con la gara di 10k questa mattina e fra pochi minuti la gara su pista in strada che andrà in scena sulla centralissima DeansGate per l'occasione coperta dal tartan.Giornata fredda e tipicamente british con una temperatura vicina ai 10° e un vento che ha danneggiato gli atleti nella seconda metà gara.Prima partenza per la gara femminile con la nostra Anna Incerti al via.Da subito una gara veloce delle favorite con una passaggio di 6'26 al 2k con l'inglese Hellen Cliterhoe già da subito a "menare" alla ricerca di quella prova di forza nella sua terra.La maratoneta siciliana rimaneva nella pancia del gruppetto che andava sempre piu riducendosi sotto la spinta della britannica fino all'8km quando uno strappo deciso della campionessa europea indoor risolveva la questione lasciandola involarsi verso una vittoria in una gara dominata completamente.Alle sue spalle la primatista francese di maratona Cristelle Daunay e la Keniana ,oro dei 1000 metri ai giochi del Commonwealth,Grace Momany,quarta la Portoghese,bronzo europeo dei 5000 metri,,seguita dall’azzurra,argento continentale di maratona,in 32’35.passata al giro di boa nel gruppo delle battistrada in 16’07”.La siciliana delle fiamme azzurre ha preceduto l’etiope ,plurivincitrice e primatista dell’evento,Berhane Adere,oggi soltanto sesta..Merita un grosso complimento Anna Incerti brava a difendersi su ritmi per lei molto forti e contro avversarie di assoluto valore internazionale:un ulteriore tassello in piu in vista della ormai completa maturazione in vista dell'anno olimpico.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Maggio 2011 05:36
Leggi tutto...
 
Il keniano kimutai vince il trofeo Sant’Alfio a Lentini PDF Stampa E-mail
Scritto da AntoninoPassarello   
Sabato 07 Maggio 2011 22:26

Il keniano kimutai vince il trofeo Sant’Alfio a Lentini

La gara femminile a sorpresa è stata vinta dalla campionessa italiana di triathlon Maria Sella che è riuscita ad andare in fuga dal 3 km,  l’utimo giro  Barbara La Barbera con un ottima progressione è riuscita a recuperare, buttandosi insieme all’atleta che rincorreva ,solo pochi centesimi hanno diviso la vincitrice su Barbara,al terzo posto la keniana Jebet Saline che( il primo giro è partita ad un ritmo pazzesco) , precedeva la campionessa italiana in carica dei 10,000 metri Claudia Finielli.La gara maschile è stata spettacolare per la presenza del keniano Kimutai ,Bibi e degli atleti siciliani,Ragusa ,Campagna,Mortillaro e Giarratana.I primi 5 giri dei 10 in programma  gli atleti migliori procedevano in gruppo,dal sesto giro prendeva il comando Davide Ragusa,che faceva la prima selezione,gli ultimi due giri il keniano Kimutai ,incrementava il ritmo ,il solo Ragusa riusciva ad inserirsi nella sua scia,ma gli ultimi 1000 metri il keniano faceva il vuoto ,presentandosi in perfetta solitudine all’arrivo,ottima il secondo posto  di Ragusa che precedeva il compagno di squadra Diego Campagna autore di una gara caparbia e molto coraggiosa.Le gare giovanili hanno visto emergere atleti in erba che faranno parlare in futuro delle loro imprese. Affolate e combattute le gare amatoriali.

RISULTATI:

Leggi tutto...
 
A Trecastagni vince il keniano E rick Kipkemei Chirchir dell’APB Bagheria PDF Stampa E-mail
Scritto da Ufficio Stampa Trecastagni Star   
Lunedì 02 Maggio 2011 10:09

A Trecastagni vince il keniano Erick Kipkemei Chirchir dell’APB Bagheria

 Ottima la prova di Lorenzo Perrone 6° al traquardo

 

La Trecastagni Star ritorna ad incoronare un keniano. Dopo i successi italiani del 2009 e del 2010, dunque gli atleti africani tornano protagonisti.A vincere la ventiseiesima edizione è stato Chirchir Erik Kipkemei, atleta dell’APB Bagheria, con il tempo di 30’55”. Alle sue spalle, il marocchino Ahmed Nasef (Fanfulla Lodigiani) che ha fermato il cronometrosul 31’05”. Terzo gradino del podio per un altro atleta marocchino Mokraji Iahcen (Daini C. Brianza) con il tempo di 31’11”. Come nelle precedenti edizioni è stata la salita di Sant’Antonino a fare selezione. Con due strappi nell’11° e nel 12° giro, Kipkemei è riuscito a staccare i due marocchini e gli altri kenioti che fino a quel momento gli erano rimasti in scia.

Ultimo aggiornamento Martedì 03 Maggio 2011 20:16
Leggi tutto...
 
ASSOLO DI ANNA INCERTI AD ODERZO!!!!!!!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Tommaso Ticali   
Domenica 01 Maggio 2011 19:05

Assolo di Anna  Incerti  e Daniele Meucci ad Oderzo

 

 

Anna Incerti e Daniele Meucci dominano  la 16° edizione del circuito internazionale citta’ Archeologica di Oderzo.

La gara femminile  si è disputata su un percorso di 1090 metri ,da ripetere 5 volte per un totale di  km 5,450,quindi molto veloce per le caratteristiche della nostra maratoneta,il primo giro si è formato un gruppetto di 7 atleti,facevano parte del gruppo tutte le migliori atlete presenti alla gara,al secondo giro Anna che gareggia per i colori delle Fiamme Azzurre ,ha cambiato ritmo,nella sua scia è rimasta solo l’Italo-Marocchina Fatma Maraoui,al terzo giro in prossimità di una piccola salita, Anna ha incrementato il ritmo facendo il vuoto alle sue spalle

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Maggio 2011 13:13
Leggi tutto...
 
L’Etiope Haile Gebrselassie parla del record del mondo realizzato a Boston PDF Stampa E-mail
Scritto da ANSA   
Sabato 23 Aprile 2011 17:22

L’Etiope Haile Gebrselassie parla del record del mondo realizzato a Boston

L’Etiope Haile Gebrselassie sa che c'è una sola risposta per coloro che dubitano che merita ancora di essere riconosciuto come il solo primatista mondiale di maratona: correre più veloce!!!!!. Gebrselassie ha vinto la Maratona di Berlino nel 2008 in 2 ore, 3 minuti, 59 secondi - un tempo ancora indicato come il record del mondo sul sito della IAAF, anche se Geoffrey Mutai  correva in  2:03:02  alla maratona di Boston. L'organismo internazionale che disciplina le corse su strada non omologa il  percorso  di Boston perché è troppo lineare e troppo in discesa.  Moses Mosop finito quattro secondi Mutai. Ryan Hall arrivato quarto in 2:04:58, ma è improbabile che sia riconosciuta come l'americano, detentrice del record, perché USA Track and Field ha delle regole che sono simili all’organo di governo internazionale. " Haile Gebrselassie rispetta molto i due tempi veloci di Mutai e Mosop,"il  manager di Gebrselassie, Jos Hermens, ha detto in una e-mail a The Press Association "questa prestazione realizzata a Boston  dà grande motivazione ad Haile per cercare di correre più veloce."

Ultimo aggiornamento Sabato 23 Aprile 2011 18:33
Leggi tutto...
 
SALVATORE CIRINCIONE CAMPIONE PROVINCIALE DI CORSA SU STRADA PDF Stampa E-mail
Scritto da Tommaso Ticali   
Mercoledì 20 Aprile 2011 13:44

OTTIMA LA PROVA  DI GIROLAMO DI  GAETANO E DELLE GEMELLE VASSALLO.

PROVA AUTORITARIA DI NINO RUSSO ED EDUARDO VAGHETTO.

 

 

A Ficarazzi ha avuto luogo il secondo trofeo della legalita’ ,prova Bio Race –Gran Prix Fidal Uisp e Campionato Provinciale fidal corsa su strada.

ottima prova nella categoria ragazzi di Salvatore Cirincione,che dall’alto della sua classe ha dominato la gara,sin dalla partenza ha imposto un ritmo proibitivo per gli altri concorrenti,ha vinto agevolmente distanziano nei 1000 metri, 20 secondi il secondo classificato CAVATAIO ALESSANDRO.Senza storia la categoria cadette ,le sorelle vassallo hanno fatto il vuoto,Barbara ha vinto in volata sulla sorella Francesca.

Nella categoria cadetti il campione regionale in carica Girolamo Di gaetano ha dimostrato ancora una volta con la sua corsa felpata di non avere rivali in Sicilia,ha vinto con ampio margine sul secondo classificato BELLOMARE VINCENZO .

RISULTATI:

 

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Aprile 2011 16:43
Leggi tutto...
 
ECCEZIONALE RECORD DEL MONDO ALLA MARATONA DI BOSTON!!!!!!!!!!!!!!! PDF Stampa E-mail
Scritto da ANTONINO PASSARELLO   
Lunedì 18 Aprile 2011 19:14

ECCEZIONALE RECORD DEL MONDO ALLA MARATONA DI BOSTON!!!!!!!!!!!!!!!

GLI ATLETI   GOFFED MUTAI E MOSOP MOSES HANNO POLVERIZZATO IL VECCHIO PRIMATO DETENUTO DAL GRANDE ATLETA ETIOPE  HAILE GEBRASILASSIE ,IL NUOVO PRIMATO E’  UNO STRATOSFERICO 2 ORE 03’ 02”,ANCHE IL SECONDO CLASSIFICATO MOSOP MOSES CON 2 ORE ‘03’06”  HA STRACCIATO IL VECCHIO PRIMATO MONDIALE. LA GARA E’ STATA LANCIATA DALLO STATUNITENSE HALL RYAN CHE ALLA FINE HA STABILITO IL NUOVO RECORD USA  IN 2 ORE 04’58 PIAZZANDOSI AL 4 POSTO ASSOLUTO,TERZO CLASSIFICATO L’ETIOPE GEBREMARIAM GEBREGZIABHER.OTTIMA LA PROVA DELL’AZZURRO MIGIDIO BURIFA CHE HA TAGLIATO IL TRAGUARDO AL QUATTORDICESIMO POSTO IN 2 ORE 13’45” GRANDI TEMPI ANCHE A LIVELLO FEMMINILE, LE PRIME TRE CLASSIFICATE HANNO CORSO RISPETTIVAMENTE IN 2 ORE22’36”.2 ORE 22’38 E 2 ORE 22’48”.

RISULTATI:

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Aprile 2011 19:52
Leggi tutto...
 
A Incerti l’argento, squalificata Balciunaite, la bagherese verso la probabile rinuncia al Mondiale. PDF Stampa E-mail
Scritto da Pino Clemente   
Martedì 12 Aprile 2011 17:40

Per gentile concessione di SPIRIDON/4

A Incerti l’argento, squalificata Balciunaite, la bagherese verso la probabile rinuncia al Mondiale.

 

 

La vendetta, anche nello sport, è un piatto che si gusta freddo. Alla "scordata", dicono quelli di Baarìa. E se la lituana Balciunaite, prima al traguardo della maratona di Barcellona (2h31'14") dopo la stupefacente fuga iniziata al 28° km, è stata una "falsaria", come hanno documentato le analisi dell'antidoping, (livellisbilanciati tra il testosterone e l'epitestorone) è giusto che restituisca la medaglia d'oro alla russa Nailya Yumalanova, era arrivata seconda in 2h 32'15". Argento a Incerti, 2h 32'48". Bronzo alla ucraina Tatiana Filionuk 2h 33'57".Balciunaite continua a dichiarare la sua innocenza, i suo legali hanno già fatto ricorso al Tas, il tribunale che decide come la Cassazione, ma è probabile, anzi certo, che il farmaco, assunto dalla ucraina, per regolarizzare la mestruazione, sarà giudicato illecito perché incentivante l'aumentato livello di anabolizzanti. Comunque, un farmaco proibito.Anna ha il rimpianto di non avere osato nell'inseguimento della russa Yulamanova, il professore Ticali commenta che l'irresistibile progressione di Balciunaite ha falsato la gara e recrimina che Anna - con la lituana "nella normalità fisiologica", avrebbe lottato nel finale con la motivazione della medaglia d'oro.

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Aprile 2011 17:41
Leggi tutto...
 
Ottima prova di Ruggero Pertile alla Milano City Marathon PDF Stampa E-mail
Scritto da Antonino Passarello   
Domenica 10 Aprile 2011 13:25

Primo assoluto nella categoria MM40 per il Bagherese Matteo Maggiore alla Milano City Marathon  

Che con 2 ore 42’28” stabilisce il suo nuovo primato personale.

Ottima prova di Ruggero Pertile che con2h11'23"  ha ottenuto il secondo posto alla Milano City  Marathon  alle spalle del vincitore il keniano Solomon Naibei che ha tagliato il traguardo in 2h10'38", terzo Daniel K. Too in 2h12'04".Passaggio alla mezza in 1 ora 04”28” con Ruggero Pertile circondato dai keniani ed in linea per migliorare il suo primato personale ,ma al trentesimo km, Solomon Naibei con un allungo violento prende il comando della gara e non lo lascera’ piu’ fino al traguardo. Il tempo di Pertile non è eccezionale,ma se si tiene conto delle condizioni climatiche poco favorevoli (caldo e vento)assume una valenza interessante. In campo femminile, in una gara corsa su tempi poco piu’ che amatoriali, ha vinto la marchigiana  Marcella Mancini in 2h41'24 davanti alla keniana Monica Wangari Kanyata che dopo un passaggio in 1 ora 14’ alla mezza è crollata gli ultimi 10 km (gli ultimi 5km ha corso a 5’ al km)che ha chiuso in 2h42'56", terza Stefania Benedetti in 2h45'20".Complimenti a Marcella Mancini che alla soglia dei 40 anni ha ottenuto la vittoria piu’ prestigiosa della sua lunghissima carriera di maratoneta.Medaglia d’argento nella categoria MM40 per l’allievo del professore Tomaso Ticali, il Bagherese Matteo Maggiore alla Milano City Marathon,Matteo è tesserato per la polisportiva atletica Bagheria ed è il compagno d’allenamento di Anna Incerti.  Con 2 ore 42’28” stabilisce il suo nuovo primato personale

RISULTATI COMPLETI DI TUTTE LE CATEGORIE:

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Maggio 2011 20:28
Leggi tutto...
 
ANNA INCERTI MEDAGLIA D’ARGENTO AI CAMPIONATI EUROPEI DI BARCELLONA PDF Stampa E-mail
Scritto da Ansa   
Martedì 05 Aprile 2011 18:27

05/04/2011 - 17:15

ANNA INCERTI MEDAGLIA D’ARGENTO AI CAMPIONATI EUROPEI DI BARCELLONA

Doping, 2 anni di squalifica alla lituana Zivile Balciunaite

 

La campionessa europea di maratona, la lituana Zivile Balciunaite, è stata squalificata per due anni per doping. Lo ha annunciato oggi la Federazione di atletica lituana. "In base alle regole della Iaaf, Zivile Balciunaite è stata squalificata per due anni e dovrà restituire la medaglia di campionessa europea", ha detto in una conferenza stampa il presidente della Federazione di atletica lituana, Eimantas Skrabulis. La Balciunaite risultò positiva ad un controllo antidoping agli Europei di Barcellona: nelle sue urine fu riscontrato un rapporto anomalo, oltre il limite consentito, tra testosterone ed epitestosterone.Il rammarico del professore Tommaso Ticali allenatore di Anna Incerti:”Peccato, sono dispiaciuto di questa notizia,la Balciunaite ha falsato la gara,senza la presenza della Lituana, Anna avrebbe potuto lottare con la Russa  Ulmanova

Leggi tutto...
 
Ottima performance di Silvia La barbera al vivicitta’ di Palermo PDF Stampa E-mail
Scritto da Tommaso Ticali   
Domenica 03 Aprile 2011 11:19

Grande spettacolo a Palermo in occasione del vivicitta’

 Ottima performance di Silvia La barbera

Assolo di Yuri Floriani

classifica compensata silvia seconda assoluta preceduta solo dalla marocchina Izem.

 

Partenza come sempre davanti il  meraviglioso teatro Massimo,ma il percorso rispetto alle precedenti edizioni è stato cambiato,con un notevole appesantimento dei tempi di percorrenza,il percorso  che prima era completamente piatto oggi risulta molto impegnativo.Nella gara maschile assolo di Yuri Floriani delle fiamme gialle che ha tagliato il traguardo in 38’00" davanti all’amatore Giovanni Soffietto autore di una bellissima gara che ha concluso la sua fatica in 39’07”,al terzo posto si è classifica Roberta Bellanca dell’amatori Aragona.A livello femminile ottima performance di Silvia La barbera

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Aprile 2011 17:11
Leggi tutto...
 
I siciliani agli Europei Master Indoor di Gand PDF Stampa E-mail
Scritto da MICHELANGELO GRANATA   
Sabato 02 Aprile 2011 12:24

I siciliani agli Europei Master Indoor di Gand

Argento per Santi Caniglia e bronzo per Giovanni Finielli

 

 

Cinque i siciliani in gara alla Flanders Sports Arena di Gand per l’ottava edizione degli Europei Master Indoor, un grande evento con più di 3000 atleti di 44 Paesi. Gand (in fiammingo Gent) è la quarta città del Belgio per grandezza, ma di sicuro la prima per bellezza, il centro storico è un museo a cielo aperto dell’architettura fiamminga e testimonia il peso di questa città nel medioevo.Sostanzioso il medagliere dell’Italia, rappresentata da 277 atleti, con 40 ori, 21 argenti e 30 bronzi. I nostri hanno conquistato due medaglie M60: una d’argento nel cross a squadre per Santi Caniglia (Atl. Scordia) e una di bronzo negli 800 metri per Giovanni Finielli (Castello Città di Modica). Caniglia, nato a Scordia il 1° novembre 1948 e arso dalla passione per la pista il 17 giugno 2006, era alla sua terza partecipazione a un campionato europeo Master, dopo Ancona 2009 sempre al chiuso e Nyíregyháza 2010 all’aperto.

Leggi tutto...
 
Stramilano: Incerti seconda, Lalli 1h02:32 PDF Stampa E-mail
Scritto da comunicato fidal   
Lunedì 28 Marzo 2011 12:26

Anna Incerti e Andrea Lalli hanno colorato d’azzurro la quarantesima edizione della Stramilano

 

Anna Incerti e Andrea Lalli hanno colorato d’azzurro la quarantesima edizione della Stramilano svoltasi in una bella mattinata di festa con il cielo coperto e condizioni ottimali per correre forte. La siciliana di Bagheria, medaglia di bronzo agli Europei di Barcellona nella maratona, ha tagliato il traguardo situato all’interno dell’Arena Civica Gianni Brera in 1h10:41, un risultato che ha lasciato un po’ di amaro in bocca all’atleta delle Fiamme Azzurre, reduce dal recente successo alla RomaOstia che le aveva regalato un notevole 1h09:06, secondo miglior tempo europeo dell’anno. L’allieva di Tommaso Ticali oggi ha, però, dovuto cedere il passo all’etiope Ababel Eyeshaneh Brihane, prima in 1h09:54 e non lontana dal suo record personale di 1h09 stabilito in India. La Incerti e la ventenne etiope hanno fatto corsa di testa nei primi 15 km (con passaggi di 16:21 al 5° km, 32:48 al 10° km e 49:38 al 15° km). Al 15° km la giovane africana ha preso il largo involandosi verso la vittoria. “Non era la mia giornata - ha commentato la Incerti - Le gambe non giravano. Sapevo di stare bene dopo un periodo di allenamenti in altura a Ifrane in Marocco e speravo di correre molto più forte. Il mio cuore era a Treviso dove mio marito Stefano Scaini ha debuttato in contemporanea nella maratona (quarto in 2:16:48, ndr). Sono contenta per lui. Ora il mio obiettivo è correre la mia prossima maratona ai mondiali di Daegu. In preparazione effettuerò alcuni test anche in pista”.

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Marzo 2011 18:01
Leggi tutto...
 
ANNA INCERTI: ”UNA GRANDE GIOIA..MIO MARITO MARATONETA!” PDF Stampa E-mail
Scritto da Alberto Stretti   
Lunedì 28 Marzo 2011 12:18

ANNA INCERTI: ”UNA GRANDE GIOIA..MIO MARITO MARATONETA!”

Ottimo secondo posto di Anna Incerti alla Stramilano, ma anche del marito all'esordio alla maratona di Treviso

Altra prestazione da incorniciare per Anna Incerti oggi alla Stramilano. L’allieva di Tommaso Ticali, seppur non in giornata di grazia, coglie un prezioso secondo posto con un ottimo 1h10’41”. Da ricordare anche il fragoroso boato riservato dai 50mila della Stramilano all’ingresso in Arena della maratoneta azzurra.  Anna non appena tagliato il traguardo ha subito chiesto notizie del marito Stefano Scaini impegnato nella Trevisomarathon. Per il forte atleta friulano un esordio da incorniciare, con un quarto posto in 2h16’48” e minimo IAAF per i prossimi campionati del mondo di Daegu.L’emozione era chiara sul viso della portacolori delle Fiamme Azzurre: “Oggi va bene così, sono comunque contenta della mia prestazione visto che non mi sentivo al massimo…l’emozione maggiore sta nel più che positivo esordio di mio marito in maratona. Un’enorme soddisfazione per tutto quanto ha passato nell’ultimo periodo, se lo meritava! Ero sicura che avrebbe fatto bene e questa è la gioia più grande per me oggi”.Il marito Stefano Scaini parla con soddisfazione del suo esordio in maratona: ”Con il nostro allenatore Tommaso Ticali avevamo preparato una gara accorta per non rischiare, per poi andare in progressione nella seconda parte.

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Marzo 2011 18:29
Leggi tutto...
 
INCERTI E SCAINI: LA MARATONA? UN AFFARE DI FAMIGLIA PDF Stampa E-mail
Scritto da quotidiano avvenire   
Lunedì 28 Marzo 2011 12:05

INCERTI E SCAINI: LA MARATONA? UN AFFARE DI FAMIGLIA

Anna domani a Milano, Stefano all'esordio a Treviso

All’apparenza una famiglia normale quella che risponde al nome di Scaini, laggiù a Bagheria, alle porte di Palermo. Chi conosce bene i due coniugi sa bene che in mezzo c’è un altro amore, quello per la corsa, che in questo caso è anche una professione. Lei, la moglie, è Anna Incerti, la nostra migliore maratoneta di questi anni, trentunenne siciliana doc capace di vincere il bronzo sui 42 chilometri agli Europei di Barcellona l’estate scorsa. Lui, il marito, è Stefano Scaini, cresciuto e nato ad Udine ventotto anni fa. Stefano è una vera macchina da corsa, pista, strada, campestri, montagna e per domenica a Treviso un grande sogno, diventare un maratoneta. Nel vuoto lasciato dal ritiro di Stefano Baldini una sua buona prestazione potrebbe dare ossigeno e speranze ad una specialità che tanto ha regalato all’atletica azzurra in passato.Domani sarà una domenica speciale per Anna e Stefano, lei impegnata nella mezza maratona della Stramilano, lui a Treviso al debutto. In comune l’allenatore Tommaso Ticali, anche lui di Bagheria, che conosce i due ragazzi da sempre.

Leggi tutto...
 
SONO DIVENTATO UN MARATONETA PDF Stampa E-mail
Scritto da FRABRIZIO FUSCO   
Mercoledì 23 Marzo 2011 13:45

RACCONTA LA TUA STORIA

Sono diventato un maratoneta

 

 

Forse dovrà passare qualche giorno per capire davvero cosa ho costruito in quest'ultimo anno. Ieri ho portato a termine la mia prima Maratona.Ho rischiato di non farcela, ieri ho sbagliato tanto... Ritmo troppo forte, sanpietrini, vento, percorso impegnativo. Troppe cose non avevo considerato... E' stato molto diverso dal percorso scorrevole su cui mi alleno. Dovevo pensarci... Alla partenza tutto va per il meglio, i km scorrono veloci fino al 15°. Prendo acqua e gel di carboidrati. Subito intuisco che avrei fatto meglio a non prendere il gel. Il ritmo è ancora buono, ma sento un equilibrio che si sta spezzando, qualcosa che non va. Non ci penso e vado avanti, segnando ancora ottimi tempi intermedi.Km 25: Non è più un presentimento... Sono già in crisi... E' finita... Qualunque maratoneta che va in crisi prima del 30°km ha possibilità quasi nulle di arrivare al traguardo. E allora penso: "E' davvero finita, arrivo al prossimo punto di controllo, lascio il chip e mi fermo". Mentre la corsa si fa affannata, un mucchio di pensieri girano per la testa in quegli istanti. 5mila km percorsi, allenamenti la mattina presto, con sole, pioggia, freddo... E poi finire così... Ogni km sembra più lungo, tutto si allunga, il tempo non passa più. Mi dico che ci provo lo stesso, che vado avanti finchè posso... Sono lento, ai margini della strada, molti mi passano, ma tengo duro.

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Marzo 2011 06:26
Leggi tutto...
 
E' USCITO L'ATTESO LIBRO DI FISIOTERAPIA DI ROSARIO BELLIA PDF Stampa E-mail
Scritto da Tommaso Ticali   
Giovedì 17 Marzo 2011 09:24

    E ‘ stato pubblicato il libro “ Il taping kinesiologico nella traumatologia sportiva manuale di applicazione pratica”del  nostro amico e collaboratore della rubrica fisioterapia  online Rosario Bellia  

   Il Taping Kinesiologico nella Traumatologia Sportiva Manuale di Applicazione Pratica di Rosario Bellia e Francisco Selva Sarzo Associazione Italiana Taping Kinesiologico® Pag. 212 60 € - escluse le spese di spedizione - c.e. Alea Edizioni Via Orseolo 3 20144 Milano Per ordini telefonici: 02 581

Ultimo aggiornamento Giovedì 17 Marzo 2011 09:28
Leggi tutto...
 
Anna Incerti trionfa alla RomaOstia PDF Stampa E-mail
Scritto da ALBERTO STRETTI   
Domenica 27 Febbraio 2011 19:18

Miglior prestazione europea dell’anno sulla distanza per la maratoneta siciliana.

 

 

Il nuovo percorso della classica mezza maratona capitolina fa da cornice ad una magistrale prestazione di Anna Incerti che,sulla distanza di mezzamaratona,vince la gara e realizza il suo nuovo primato personale con l’incredibile crono di 1h09’06 nuovo record del percorso che le vale anche la miglior prestazione europea del 2011 sulla distanza e la settima al mondo.Gara sviluppata da subito su ritmi vertiginosi con un passaggio da 32’30” ai 10k dove la portoghese Jessica Augusto,campionessa europea di cross in carica,dettava il ritmo.Per l’allieva di Tommaso Ticali una prima parte di gara coperta per poi affiancare al 15km la quotata rivale lusitana e piazzare al 18km quell’allungo che darà la svolta alla gara.“Avevo paura della volata della portoghese sapendola piu forte di me sulle distanze brevi “racconta la portacolori delle Fiamme Azzurre “daccordo col mio coach Ticali

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Marzo 2011 06:29
Leggi tutto...
 
Anna Incerti: “La mia primavera non finisce qui” PDF Stampa E-mail
Scritto da ALBERTO STRETTI -ATLETICA WEEK   
Sabato 26 Febbraio 2011 08:42

Anna Incerti: “La mia primavera non finisce qui”

 

Domenica di grande atletica quella che si annuncia in casa Scaini-Incerti: la maratoneta azzurra ha ufficializzato proprio in questi giorni la sua partecipazione alla classica mezzamaratona “RomaOstia” che l’aveva già vista trionfare anche nel 2009 con il fantastico crono di 1h09’24”.Mentre Anna percorrerà l’ormai mitica via Cristoforo Colombo, il marito Stefano Scaini sarà in gara a San Giorgio su Legnano nei Campionati Italiani di Società di corsa campestre con la maglia del RunningClub Futura.A poco dalla partenza per Roma, abbiamo fatto il punto della situazione con la medaglia di bronzo degli ultimi Campionati Europei di Atletica.

 Come stai? Recuperato le fatiche di Osaka?

 Sto bene a dire il vero: ho recuperato bene lo sforzo giapponese e sono riuscita a riprendere quasi subito gli allenamenti. Il record personale sulla distanza mi ha galvanizzata parecchio viste anche le condizioni in cui ho corso in terra giapponese e sento dentro di me motivazioni e stimoli nuovi a fare bene.

 Perché la scelta di RomaOstia? Cosa ti aspetti dalla gara capitolina?

Leggi tutto...
 
tutti i primati siciliani delle varie categorie fidal. PDF Stampa E-mail
Scritto da MICHELANGELO GRANATA   
Giovedì 24 Febbraio 2011 18:17

TUTTI I PRIMATI SICILIANI

                   

aggiornamento al 31 Dicembre 2010     

 

MIGLIORI PRESTAZIONI SICILIANE RAGAZZE

(12-13 anni)

 

60 m 

7”9

Morana  Leonarda

83

Atl. Leggera Trapani

Caltanissetta

27/06/96

300 m

44”4

Bennici Barbara

82

Pol. Active Palermo

Catania

30/06/95

600 m

1’42”2

Pipitone Angela

83

G. S. Atl. Mazara Tp

Trapani

09/10/96

1000 m

3’02”2

Certo Anna Maria

79

Movimento non violento Messina

Messina

30/05/92

1200 m

3’50”6

Milazzo Valentina

81

Cus Catania

Catania

22/09/94

60 m ostacoli

9”3

Assenza Alice

93

Pol. Selene Siracusa

Siracusa

30/09/06

200 m ostacoli

34”2

Pecorella Fabiana

97

Lib. Marte Siracusa

Siracusa

05/10/10

Alto

1,44

Torriente Leal Betsy

88

Acsi Sirio 2000 Palermo

Palermo

24/07/01

Lungo

5,41

La Mantia Simona

83

Pol. Active Palermo

Innsbruck

09/07/96

Peso 2 kg

13,32

Gibilisco Laura

86

Lib. Azzurra Solarino Sr

Catania

16/05/99

3 kg

14,05

Labruzzo Francesca

81

Pol. Kalo’s Trappeto Pa

Palermo

01/10/94

Martello 3 kg

46,88

Gibilisco Laura

86

Lib. Azzurra Solarino Sr

Siracusa

12/06/99

4 kg

35,54

Gibilisco Laura

86

Lib. Azzurra Solarino Sr

Siracusa

24/04/99

Giavellotto

300 g

23,90

Licciardello Giovanna

86

Cus Catania

Catania

15/05/99

Vortex

47,00

Sgarlato Elena

94

Atl. Acireale Sport Club Ct

Catania

16/06/07

Marcia 2 km

9’58”0

Scalia Deborah

81

C.A. S.P. Clarenza Ct

Catania

18/06/94

Triathlon

2344 p.

Guerrera Anna

83

C.A. S.P. Clarenza Ct

Catania

24/09/96

Tetrathlon

2617 p.

Lucchesi  Giulia

89

Fiamma Tirrenica Me

Messina

27/04/02

8 x 50 m

54”8

Terrana  G. - Terrana F. - Calì - Quattrocchi -

La Mantia - Magno -

Lamia - Costantino

Pol. Active Palermo

Palermo

09/06/96

4x100 m

54”3

Trerè - Scalisi

Chimenti - Li Vigni

Pol.  Lib. S. C.  Orion Altofonte Pa

Palermo

22/10/94

3 x 800 m

8’16”1

Ingargiola - Rallo - Asaro

Atl. Mazara Tp

Palermo

12/04/03

 

MIGLIORI PRESTAZIONI SICILIANE RAGAZZI

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Febbraio 2011 18:40
Leggi tutto...
 
ANNA INCERTI SFIDA LA CAMPIONESSA EUROPEA JESSICA AUGUSTO! PDF Stampa E-mail
Scritto da COMUNICATO STAMPA ROMA-OSTIA   
Lunedì 21 Febbraio 2011 21:07

Giovedi 24 febbraio si aprirà presso il Prestigioso Salone delle Fontane all’Eur, l’EXPOSport Romaostia, all’interno del quale gli oltre undicimila atleti che domenica 27 febbraio parteciperanno alla Romaostia, ritireranno il proprio pettorale ed il ricco pacco gara, con la consueta attesissima tshirt tecnica Nike. Si apre dunque di fatto la lunga vigilia pre-gara dell’evento podistico più atteso ed amato dell’anno dagli atleti italiani.Il presidente Luciano Duchi si è riservato di annunciare in questi ultimi giorni alcune novità che aveva programmato con il suo staff già da tempo e che adesso vuole offrire come “ sorpresa “ a tutti gli atleti e al mondo del running.Sorprese Tricolori, è proprio il caso di dirlo. La prima riguarda la conferma: sostenuta, voluta e centrata della partecipazione di Anna Incerti.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Febbraio 2011 18:17
Leggi tutto...
 
La keniana Mary Keitany polverizza il record del mondo della mezza maratona PDF Stampa E-mail
Scritto da Tommaso Ticali   
Sabato 19 Febbraio 2011 10:09

 La keniana Mary Keitany ha polverizza il record del  mondo della mezza maratona,  

ha corso la distanza in  1ora05'50” a Ras Al Khaimah (Emirati Arabi ),durante la

competizione c’era un clima perfetto con una temperatura ideale di 17 gradi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 9